Decreto riaperture

Dagli uffici
     

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19.

Il testo delinea il cronoprogramma relativo alla progressiva eliminazione delle restrizioni rese necessarie per limitare il contagio da virus SARS-CoV-2, alla luce dei dati scientifici sull’epidemia e dell’andamento della campagna di vaccinazione. Il decreto prevede che tutte le attività oggetto di precedenti restrizioni debbano svolgersi in conformità ai protocolli e alle linee guida adottati o da adottare da parte della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome sulla base dei criteri definiti dal Comitato tecnico-scientifico.

Tale decreto ha validità dal 26 aprile al 31 luglio 2021.

Si ricorda che è sempre valida l’indicazione di indossare la mascherina, lavare o igienizzare spesso le mani, mantenere la distanza ed evitare assembramenti.

Per approfondimenti si rimanda direttamente alla pagina del Governo con il comunicato stampa relativo all'intervento ed alla pagina dedicata alla gestione della pandemia da Covid-19.

Ultimo aggiornamento: 26/04/2021 10:05.35